Chico Forti tornerà in Italia: firmata l’autorizzazione al trasferimento

È detenuto da 24 anni negli Stati Uniti

«Sono felice di annunciare che dopo 24 anni di detenzione negli Stati Uniti è stata firmata l’autorizzazione al trasferimento in Italia di Chico Forti. Un risultato frutto dell’impegno diplomatico di questo governo, della collaborazione con lo Stato della Florida e con il governo degli Stati Uniti che ringrazio. È un giorno di gioia per Chico, per la sua famiglia, per tutti noi. Lo avevamo promesso, lo abbiamo fatto e ora aspettiamo in Italia Chico Forti». Così in un video diffuso a Washington la presidente del Consiglio Giorgia Meloni.

Pubblicità

«La notizia dell’imminente rientro in Italia di Chico Forti ci riempie di gioia e di orgoglio. Gioia per Chico, per la sua famiglia e per tutti gli amici che in questi anni non hanno mai mollato. Orgoglio perché oggi l’Italia è finalmente apprezzata e rispettata nel mondo, grazie a una donna credibile e caparbia, che quando si prefigge un obiettivo non molla di un centimetro. Grazie Giorgia Meloni per questo nuovo straordinario successo!» ha dichiarato in una nota il capodelegazione di Fratelli d’Italia al Parlamento Europeo Carlo Fidanza.

Setaro

Altri servizi

In Campania è allarme per i giochi d’azzardo online: primi in Italia

Nella regione oltre 3.300 soggetti sono in cura per gioco d’azzardo. Nel web pochi controlli Il primo posto per il gioco online in Italia è...

Scontro tra auto e scooter, 19enne perde la vita. Ragazza senza patente denunciata

Un 51enne risponderà di favoreggiamento personale Scontro tra scooter e auto: 19enne muore sul colpo, denunciata una 26enne alla guida di un’auto senza patente. I...