Hamsik declina l’invito del Napoli: «Mi piacerebbe tornare, ma non è il momento»

L’ex capitano azzurro: «Sento di dover restare in Slovacchia»

«Calzona mi ha contattato, mi vuole con lui. Oggi vedrò sicuramente De Laurentiis a Napoli ma ho già spiegato a entrambi che sento di dover restare in Slovacchia. È un’offerta allettante per me, Napoli è la mia seconda casa e un giorno mi piacerebbe tornarci, questo però non è il momento giusto».

Pubblicità

Così l’ex capitano del Napoli Marek Hamsik in un’intervista alla tv slovacca RTVS, dove l’attuale collaboratore tecnico della nazionale slovacca parla anche della nomina di Francesco Calzona, alla guida del Napoli, ruolo che svolgerà mantenendo quello di ct della Slovacchia.

«Per Calzona essere a Napoli è come un sogno diventato realtà. È stato fatto tutto per accontentare tutte le parti. Ma è una cosa che ha curato la Federazione che ha dovuto dare il suo ok. Oggi sarò a Napoli per la partita con il Barcellona, ma era un viaggio programmato già da tempo: quando c’è stato il sorteggio ho deciso di non perdermi una super partita, non è stata una scelta legata all’allenatore».

Setaro

Altri servizi

Incidente stradale a Napoli, scontro auto-scooter: ragazza in gravi condizioni

Portata all'Ospedale del Mare Una 23enne è rimasta gravemente ferita in un incidente stradale avvenuto a Napoli, nel quartiere di San Giovanni a Teduccio, sul...

Stupro di Palermo, il branco vuole sentire la vittima

Secondo i difensori le nuove prove dimostrerebbero che la giovane era consenziente Dentro l’aula è scontro tra accusa e difesa. Fuori dal tribunale di Palermo...