Spara alla nipote ma la pistola si inceppa: arrestato 55enne

L’uomo pretendeva i soldi per acquistare la droga

Spara alla nipote perché rifiuta di dargli denaro, ma la pistola si inceppa e la donna si salva. E’ accaduto a Ercolano, dove un 55enne è stato arrestato dai carabinieri anche per tentato omicidio. L’uomo aveva modificato una pistola giocattolo per renderla in grado di sparare proiettili veri.

Pubblicità

Con quell’arma si era presentato a casa della nipote, chiedendo alla donna e al marito di consegnargli denaro di cui aveva bisogno per acquistare droga. Al rifiuto della coppia, ha estratto la pistola, caricato un proiettile in canna e premuto il grilletto puntando l’arma contro la donna. La pistola però si è inceppata e l’uomo è fuggito, barricandosi nella sua abitazione. La coppia ha chiamato il 112, i carabinieri della stazione di Portici sono riusciti a stanarlo bloccandolo dopo una colluttazione.

Dovrà rispondere di tentato omicidio, tentata estorsione, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. L’arma, nascosta nella ruota di un’auto in sosta, è stata sequestrata e così 8 munizioni cal 7,65 e 3 di calibro 6,35 mm

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

FS-MiC: accordo su interventi di rigenerazione urbana a Roma

Un confronto costante per garantire la tutela del patrimonio culturale Una nuova sinergia per condividere e stabilire preventivamente le linee guida degli interventi di rigenerazione...

La premier Giorgia Meloni sicura: «A giugno un’altra Unione Europea»

Per il presidente del Consiglio «Draghi per ora è filosofia» Il discorso di La Hulpe, pronunciato dall’ex presidente della Bce Mario Draghi martedì scorso, ha...