Napoli, Luciano Schifone: «Maschio Angioino? Ritardi pluriennali del Comune»

Il consigliere di Sangiuliano: dal Ministero reperiti e stanziati circa 12 milioni di euro

«È vero che il patrimonio culturale da manutenere, consolidare o restaurare a Napoli è immenso, ma i luoghi simbolo della Storia della città dovrebbero avere una attenzione speciale. Proprio per questo il Ministro Sangiuliano ha reperito e stanziato circa 12 milioni di euro per l’accessibilità ed il restauro per il Maschio Angioino». Lo dice Luciano Schifone, consigliere del ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano.

Pubblicità

«Oggi però di fronte ai dissesti ed al pericolo di crollo e di insicurezza, fa male verificare che le passate amministrazioni comunali della sinistra di De Magistris sono state capaci di perdere quasi 4 milioni di fondi europei 2007/13 destinati proprio al consolidamento statico. Attualmente ci sono ancora ritardi che occorre recuperare almeno per la progettazione degli interventi in modo che si possa concertare un nuovo finanziamento, che proprio per il ritardo non si è potuto inserire nel Pnrr», conclude. Nei giorni scorsi il sindaco Manfredi aveva sottolineato la necessità di procedere con una ristrutturazione profonda dello storico castello.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Ragazzo precipita dal terzo piano mentre era a scuola: in prognosi riservata

Si tratterebbe di un gesto compiuto volontariamente Un ragazzo di 14 anni è ricoverato in prognosi riservata presso l’Azienda Ospedaliero Universitaria delle Marche, dopo essere...

Tragedia sfiorata a Napoli, enorme voragine inghiotte 2 auto e un albero

Due persone sono riuscite a mettersi in salvo Tragedia sfiorata all’alba, nel quartiere Vomero di Napoli, dove due auto, una parcheggiata e un’altra in transito,...