Agente accusato di aver ceduto la pistola ai creditori: il Riesame scarcera un indagato

Annullata l’ordinanza di custodia cautelare

Il Tribunale del Riesame di Napoli (12esima sezione) ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare emessa nei confronti di Domenico Del Prete (difeso dall’avvocato Raffaele Chiummariello) accusato di tentata estorsione, porto e detenzione di pistola e furto aggravato dell’arma ai danni di un poliziotto anch’egli arrestato nell’ambito di un’indagine della Polizia di Stato su un giro di prestiti usurai che hanno visto il coinvolgimento di un poliziotto nella veste di debitore.

Pubblicità

Secondo quanto è emerso dagli accertamenti coordinati dalla Procura di Napoli Nord e svolti dalla Squadra Mobile di Napoli e dal commissariato di Afragola (Napoli), il poliziotto (anche lui arrestato) aveva simulato la rapina della propria pistola di ordinanza che in realtà era stata messa a disposizione dei creditori stessi a garanzia del debito non onorato.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Capodichino, completata la copertura della stazione della metro

L'obiettivo è l'apertura a inizio 2026 Il sindaco Gaetano Manfredi e l’assessore alle Infrastrutture e alla Mobilità Edoardo Cosenza hanno preso parte al sopralluogo nel...

Occupazione abusiva di alloggi: ad Arzano sfrattato parente di un boss pentito

Notificato provvedimento di sfratto coatto Nuovo blitz ad Arzano, in provincia di Napoli, contro l’occupazione abusiva degli alloggi comunali: le forze dell’ordine hanno notificato un...