Decreto Sud, Marrone: Zes unica opportunità di sviluppo, non si sprechi occasione

Il presidente di Confapi Napoli: al fianco di chi vorrà investire e aiutare a rilanciare il Mezzogiorno

«Il governo tra pochi giorni approverà il Decreto Sud, un importantissimo provvedimento che, se saranno mantenute le attese, potrebbe segnare un’importante svolta per tutto il Mezzogiorno e di conseguenza per il Paese». È quanto afferma Raffaele Marrone, presidente di Confapi Napoli e responsabile nazionale Zes dell’associazione.

Pubblicità

«Il Decreto Sud prevede, infatti, l’unificazione delle 8 zone economiche speciali in una sola, con sede a Palazzo Chigi. Un’importante semplificazione che potrà, sicuramente, accelerare lo sviluppo dell’economia del Meridione. Il cambio di passo, però, potrà esserci solamente se verranno sfruttate al massimo tutte le opportunità e le agevolazioni fiscali riservate al tessuto imprenditoriale e agli investitori che vorranno puntare nella Zes unica. Governo, istituzioni centrali e locali, dovranno essere una presenza fissa e costante. Dovranno essere presenti in tutti gli step, favorendo e spronando il dialogo tra i vari attori in campo. Solo così si potrà rendere queste aree competitive e attrattive per gli investimenti».

«Confapi – conclude Marrone – sarà in prima fila e metterà a disposizione di tutti gli strumenti necessari per sostenere l’imprenditore che deciderà di investire su un territorio per troppo tempo colpevolmente trascurato. Confapi lavorerà inoltre con l’obiettivo di rendere più agevole la macchina burocratica, mantenendo al contempo alta la guardia su tutti i passaggi che da qui a breve porteranno all’approvazione del decreto».

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Ischia, ricostruzione e piano paesaggistico regionale: siglato il protocollo

Schifone: «Ricostruzione che tenga conto delle necessità paesaggistiche e di sviluppo» Si è tenuta a Palazzo Reale la presentazione del protocollo d’intesa per la definizione...

Crolla un costone di roccia a Monte di Procida: solo paura

L'evento non sarebbe collegato alla scossa di stamattina È crollato un costone di roccia a Monte di Procida, a poca distanza da Bacoli, nell’area del...