Sciame sismico nei Campi Flegrei: paura tra la popolazione

Scosse avvertite a Pozzuoli, Napoli e diversi comuni

Sciame sismico nella notte nel Napoletano con epicentro i Campi Flegrei. Cinque le scosse di terremoto registrate dall’Ingv, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia a partire dalle 2. La scossa di maggiore intensità, magnitudo 3.1, è stata registrata alle 6,09 ed è stata distintamente avvertita anche a Napoli città ma non sono stati segnalati danni.

Pubblicità

Paura tra la popolazione di Pozzuoli e degli altri comuni dell’area flegrea: in tanti sono stati svegliati nel cuore della notte e c’è anche chi è sceso in strada. Scosse di terremoto con magnitudo 2.4 e 2.6 erano state registrate anche nei giorni a cavallo del Ferragosto sempre con epicentro nell’area dei Campi Flegrei da tempo al centro di una rinnovata attività tellurica.

La Protezione Civile della Regione Campania si è immediatamente attivata. Il Direttore Generale Italo Giulivo ha già provveduto a sentire il sindaco di Pozzuoli, il direttore dell’Osservatorio Vesuviano dell’INGV, Mauro Di Vito, il Dipartimento Nazionale e le autorità competenti. Dalle telefonate pervenute in Sala Operativa risulta che le scosse di questa mattina siano state avvertite dalla popolazione in un’ampia area. Al momento sono in corso verifiche da parte dell’Ossevatorio Vesuviano e della protezione civile del Comune di Pozzuoli.

Setaro

Altri servizi

Campi Flegrei, Sangiuliano a Pozzuoli: «La prima cosa è occuparsi delle persone»

Il ministro: «Per i beni culturali al momento non si evidenziano criticità» Il ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, si è recato oggi a Pozzuoli per...

Spaccio di stupefacenti con l’aiuto di minorenni: 27enne arrestato

Sigilli a oltre 500 dosi tra hashish e marijuana Spaccio di stupefacenti con l’aiuto di pusher minorenni, ordinanza nei confronti di Alessandro Piscopo, 27enne di...