Serena in moto senza casco: così è morta la bimba di 8 anni a Gragnano

L’incidente sotto gli occhi dei genitori della piccola

L’incidente di giovedì nel quale ha perso la vita Serena, la bimba di 8 anni di Gragnano (Napoli), è avvenuto intorno alle 20.30 in via Pasquale Nastro. Proprio sotto gli occhi dei genitori della piccola che lì hanno un negozio di abbigliamento molto noto in città. Sulla dinamica indagano i carabinieri con il coordinamento della Procura di Torre Annunziata che ha aperto un fasciolo per omicidio colposo.

Pubblicità

La bambina sarebbe caduta dalla motocicletta 750 di cilindrata su cui viaggiava insieme con una commessa del negozio dei genitori e il fidanzato di lei, che era alla guida. La bimba era in mezzo ai due adulti e non indossava il casco, come hanno ricostruito i carabinieri grazie ad alcune testimonianze e alle immagini delle telecamere di sicurezza anche del negozio dei genitori. Il conducente della potente moto ha perso il controllo del mezzo, che è finito sotto un’auto parcheggiata. La bambina si è rialzata, ma poi è stramazzata a terra. Soccorsa, è deceduta in ospedale per trauma cranico ed emorragia.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Campionato Europeo di calcio 2024, hanno vinto gli eredi dei Borbone

Nella finale sconfitti per 2 a 1 figli di Albione ed eredi di quella legione britannica che collaborò con Garibaldi a depredarci e regalarci...

Archeologia, tempio tripartito a Sarsina: terminata la messa in sicurezza

Gli scavi archeologici nell’area possono ripartire Gli scavi archeologici nell’area del tempio tripartito di età romana del sito di Sarsina (FC) possono ripartire a seguito...