Napoli, 44enne ucciso a Santa Lucia: in manette un 28enne

La posizione dell’uomo è al vaglio degli inquirenti

Un 28enne, ritenuto coinvolto nell’omicidio di Pasquale Sesso, il 44enne ucciso a colpi di pistola nella zona di Santa Lucia, a Napoli, la notte tra il 5 e il 6 luglio scorsi, è stato arrestato dalla Squadra Mobile della Questura di Napoli.

Pubblicità

Al momento all’uomo viene contestato il reato di detenzione di arma da fuoco ma sono in corso ora accertamenti per verificare se la pistola che aveva è la stessa con la quale è stato ucciso Sesso. Inoltre immagini dei sistemi di videosorveglianza che lo collocano della zona dove è scattato l’agguato fanno di lui una persona fortemente sospettata di essere stato il killer del 44enne.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Università telematiche in Italia: 20 anni fa la nascita grazie a UniMarconi

Due decenni di innovazione e leadership nel campo dell’e-learning Ieri, l’Università degli Studi «Guglielmo Marconi» ha celebrato il suo ventesimo anniversario con una cerimonia solenne...

Due feriti a colpi d’arma da fuoco nella notte tra Napoli e provincia

I due episodi non sono collegati Due persone sono state gambizzate nella notte, in diversi episodi, a Napoli e provincia: indaga la Polizia. Un cittadino...