Tragedia nel Napoletano: bambina cade dallo scooter, batte la testa e muore

Ricoverata al Santobono, è deceduta per il trauma

Una bambina di 8 anni è morta a seguito del trauma cranico riportato in un incidente stradale verificatosi intorno alle 20.30 a Gragnano, nel Napoletano. Giunta in condizioni disperate all’ospedale Santobono di Napoli, per lei non c’è stato niente da fare. La piccola – che ha ricevuto le prime cure all’ospedale di Castellammare di Stabia – trasferita nel presidio partenopeo è stata sottoposta a intervento neurochirurgico di decompressione cranica, ma purtroppo è deceduta a causa della gravità del trauma riportato.

Pubblicità

Secondo le prime ricostruzioni, la piccola viaggiava sullo scooter condotto da un adulto, ma sarebbe caduta, battendo la testa sull’asfalto. Sull’episodio la procura di Torre Annunziata ha aperto un’inchiesta e sul caso indagano anche gli agenti della Polizia Municipale di Gragnano che al momento non rivelano nulla sull’accaduto perché, affermano «risulta ancora poco chiaro».

I genitori della piccola sono commercianti nel settore dell’abbigliamento,: il loro negozio si trova proprio in via Nastro, luogo della disgrazia. è una giovane coppia molto conosciuta a Gragnano ma anche nei paesi confinanti, e soprattutto tra i giovani per il tipo di abbigliamento che tratta. Per questo la disgrazia ha scosso centinaia di persone.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Sulla sua pagina Facebook, il sindaco Nello D’Auria ha pubblicato una frase con fondo nero, sulla quale ha scritto: «Ciao piccola Serena» e ha aggiunto «Ci sono giorni in cui il dolore è così forte che le parole non hanno più voce. Oggi la nostra comunità è segnata da una tragedia troppo grande. L’intera città e l’amministrazione comunale si stringono al dolore della famiglia. Ciao piccola Serena». Si moltiplicano i commenti di chi conosceva la coppia di genitori di cui la bimba è figlia unica. Sono tutte frasi di condoglianze e di partecipazione al dolore.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Finanziò un gruppo paramilitare in Colombia: condannata Chiquita

La società americana di banane ha annunciato che farà appello La società americana di banane Chiquita Brands International ha annunciato che farà appello contro il...

Il soffio di un diverso progetto… aleggia sull’Europa

Oggi la Meloni è attesa da una grande prova nuova: cambiare l’Europa, abbandonando il primato delle burocrazie Con la sconfitta di Macron e Scholz in...