Dl Inps, M. Schifone (FdI): «Nuovo accesso a professione forense»

L’onorevole: nuovo modello che incontra le richieste e le istanze dell’avvocatura

«Cambia l’esame di abilitazione alla professione forense. Con un emendamento presentato, riformulato dal governo e votato da Fratelli d’Italia insieme agli alleati, l’accesso alla professione supera il modello pandemico proponendo un nuovo schema: prova scritta e prova orale in tre fasi. Un nuovo modello che incontra le richieste e le istanze dell’avvocatura. Esprimo dunque grande soddisfazione per questo passo verso un nuovo assetto e rilancio della professione che i giovani avvocati attendevano da anni e che ormai era indifferibile».

Pubblicità

Lo dichiara Marta Schifone, capogruppo di Fratelli d’Italia in Commissione Lavoro alla Camera, che ha sottoscritto l’emendamento, con Ylenja Lucaselli, capogruppo in Commissione Bilancio di Fdi e Alessandro Urzì, capogruppo in Commissione Affari Costituzionali di Fdi.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Giustizia: un commissario per nuove carceri nelle caserme dismesse

L'iniziativa del governo per fronteggiare il sovraffollamento Il governo corre ai ripari per far fronte al sovraffollamento delle carceri italiane giocando la carta della lotta...

Case occupate dal clan Contini, il suolo pubblico per la sauna della figlia di Bosti

Le sei abitazioni sgomberate al Rione Amicizia Sono riconducibili ai familiari di Patrizio Bosti, reggente del clan Contini, le sei abitazioni sgomberate oggi nel Rione...