Appalti pilotati, Antonio Iannone: «Luciano Passariello espulso da Fdi nel 2018»

L’ex consigliere regionale arrestato questa mattina

«In merito all’arresto dell’ex Consigliere Regionale Luciano Passariello si chiarisce che Fratelli d’Italia lo ha espulso dal partito già nel 2018. Una scelta di rigore immediatamente consumata, su proposta del Coordinamento Regionale, dai vertici nazionali del Partito che il Passariello ha attacco anche pubblicamente e scegliendo altre collocazioni politiche». Lo dichiara il senatore Antonio Iannone, commissario regionale di Fratelli d’Italia in Campania.

Pubblicità

«Un’inchiesta di Fanpage ci vide immediatamente reattivi con gli anticorpi morali che il nostro Partito possiede. Per noi la cultura della legalità è la stella polare dell’azione politica e vedere il soggetto interessato essere menzionato come nostro esponente non rende giustizia al fatto vero e al nostro irreprensibile senso di rigore. Dal 2018 Passariello è stato allontanato», conclude.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Donna trovata morta sull’isola d’Ischia: disposta l’autopsia

A dare l'allarme il suo convivente Servirà l'autopsia per sciogliere i dubbi sulla morte della donna 33enne ritrovata ieri mattina senza vita ai piedi di...

Anziana drogata, in carcere lo zio di Luigi Caiafa

Fermo convalidato per il 50enne. Richiesta d’arresto anche per i casi degli intossicati con il latte di mandorla alterato Il gip ha deciso per il...