Morta dopo il sushi, l’autopsia chiarisce le cause della morte di Rossella di Fuorti

L’esame concluso al Secondo Policlinico di Napoli

Sarebbe stata una emorragia celebrale la causa della morte di Rossella di Fuorti, la 40enne deceduta la scorsa settimana in casa, a Napoli, dopo avere festeggiato il suo compleanno con la famiglia in un ristorante della città.

Pubblicità

Sono le prime risultanze dell’esame autoptico disposto dalla Procura di Napoli (sostituto procuratore Giuliana Giuliano) che si è appena concluso nel Secondo Policlinico di Napoli. Per avere un quadro completo i periti dovranno attendere i risultati istologici che verranno eseguiti sui campioni prelevati.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Governo, Giorgia Meloni: «È finita la repubblica delle banane»

La premier e i leader del Centrodestra in Basilicata per lanciare la volata a Vito Bardi «Diteci cosa pensate del lavoro di questo governo». Giorgia...

Prodotti venduti ma mai consegnati: maxi sequestro a shop online

Due persone arrestate per bancarotta fraudolenta, riciclaggio e auto riciclaggio Bancarotta fraudolenta, riciclaggio e auto riciclaggio: sono i reati contestati nell’ambito di un’indagine della Guardia...