Torre Annunziata, deceduto il giornalista Federico Orsini

Con Manzo, Castelluccio, Della Corte e Celone portò in alto il nome del Lido Azzurro

Oggi, la mia giornata si è aperta con una triste e brutta notizia: Federico Orsini è morto. Aveva 87 anni. Parte integrante dei magnifici 5: Luigi Manzo, Pasquale Castelluccio, Enzo Celone, lui e mio padre Liberato che hanno fatto a lungo del Lido Azzurro uno dei più conosciuti stabilimenti balneari della Campania e fra i più frequentati di giorno per un tuffo nello stupendo mare, magari accompagnato da una «partitella di Tennis» sul tappeto rosso del Tc Lido Azzurro, sede per tantissimi anni di uno dei tornei fra i più significativi e partecipati tornei regionali e nazionali della Campania, organizzato da mio padre, con la partecipazione dei maggiori tennisti italiani del momento.

Pubblicità

Ma anche la notte ai giardini del Lido notte club della quale Federico era il vero protagonista e che grazie all’impegno di tutti gli altri, ha ospitato serate fantastiche con i più grandi rappresentanti dello spettacolo italiano.

E tutto questo anche per merito del lavoro appassionato dello scenografo Enzo Celone che finita l’esperienza al Lido notte club e stato a lungo uno degli scenografi di punta della Rai dell’epoca. Il tutto per la disponibilità, l’attenzione e la passione di Luigi Manzo e Pasquale Castelluccio, da cui nacque uno stupendo appuntamento annuale per i ragazzi di Torre Annunziata: «La befana dei bimbi». E ora che anche Federico li ha raggiunti, i magnifici 5 di Oplonti faranno rinascere lì un nuovo Lido Azzurro. E sarà un Paradiso in più. Buon viaggio, Federico salutaceli tutti.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Casamicciola, un laccio di gomma attorno al collo di Antonella Di Massa

Ieri l'autopsia sul corpo della 51enne Dopo l’autopsia, che si è svolta ieri, la magistratura ha dato il nulla osta alla sepoltura di Antonella Di...

Turista inglese denuncia: seguita e violentata nel bagno, arrestato barman

Le violenze accadute lo scorso luglio I carabinieri della compagnia di Napoli Centro hanno eseguito una misura cautelare, agli arresti domiciliari, emessa dal gip su...