Camorra, il bunker del capoclan Michele Zagaria verrà distrutto

Previsto il ‘tombamento’ definitivo del rifugio dove si nascondeva il boss dei Casalesi

Approvato dalla Giunta il protocollo d’intesa tra Regione Campania e Ministero dell’Interno, e il relativo finanziamento a carico della Regione, finalizzato all’abbattimento dell’immobile dove si era rifugiato e dove fu catturato il boss della camorra Michele Zagaria, a Casapesenna. Nell’ambito del progetto realizzato dai Vigili del Fuoco, è previsto il ‘tombamento’ definitivo del bunker sotterraneo dove si nascondeva il boss dei Casalesi.

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Spunta il manuale per una “perfetta” truffa agli anziani: smantellata centrale | Video

Operazione all'alba: in manette 17 persone Dall’alba, su delega della Procura di Roma, i carabinieri del comando provinciale di Roma, nella provincia di Napoli, supportati...

Napoli, spara tra la folla poi si barrica in casa: 40enne disarmato dalla polizia

Alcuni colpi di pistola si sono andati a infrangere in una vetrata Panico tra bambini e mamme questa mattina nel quartiere di Chiaiano a Napoli...