A 14 anni piazza un ordigno davanti a bar nel Napoletano: denunciato

Il gesto sarebbe conseguenza di una banale lite con il titolare

Ha solo 14 anni il ragazzino che ieri avrebbe piazzato un ordigno davanti ad una delle vetrate di un bar di Camposano (Napoli). Ripreso dalle immagini di videosorveglianza del locale, il giovane è stato identificato e rintracciato nel rione Gescal di Cicciano dai carabinieri della stazione di Cimitile Nella sua cameretta rinvenuto un pugnale da combattimento con una lama di ben 26 centimetri.

Pubblicità

Secondo una prima ricostruzione, ancora tutta da verificare, il gesto del 14enne sarebbe conseguenza di una banale lite con il titolare del bar. Il minore è stato denunciato per detenzione di esplosivi e armi.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Piazza di spaccio al Piano Napoli: in carcere «palo» e «vedette»

Cinque persone arrestate dai carabinieri I militari della compagnia Carabinieri di Torre Annunziata hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere emessa dal...

Vent’anni di UniMarconi: un traguardo nell’e-learning italiano

L'università festeggia l'anniversario con un convegno L’Università degli Studi «Guglielmo Marconi» festeggia il suo ventesimo anniversario, segnando due decenni di innovazione e leadership nel campo...