Qatargate, tra Kaili e Panzeri sequestrati 1,5 milioni di euro in contanti

Diffusa una foto dove si vedono pile di biglietti venti, cinquanta, cento e duecento euro

L’ex vicepresidente dell’Eurocamera, Eva Kaili, è stata trasportata nelle scorse ore nel carcere di Haren, alla periferia nord-orientale di Bruxelles, non lontano dall’aeroporto internazionale di Zaventem.

Pubblicità

E’ quanto si apprende dalla procura federale belga. Il carcere di Haren è stato completato nei mesi scorsi ed è stato costruito per alleggerire il peso agli altri istituti della città, in particolare quello di St. Gilles e quello di Forest. E’ un carcere che può contenere oltre 1100 detenuti e che tra i suoi ospiti annovera Salah Abdeslam, l’unico sopravvissuto del commando dei terroristi dell’attentato al Bataclan.

La procura belga, interpellata a riguardo, non ha voluto confermare se anche gli altri tre agli arresti – Antonio Panzeri, Francesco Giorgi, Niccolò Figà-Talamanca – si trovino nella stessa struttura. Tutti e quattro domani sono attesi per la prima udienza preliminare sul Qatargate.

Pubblicità Federproprietà Napoli

La polizia federale belga, nel frattempo, ha diffuso una foto dei contanti ritrovati a casa di Panzeri, nell’abitazione di Kaili e nelle borse che aveva il padre dell’eurodeputata greca al momento dell’arresto. Nell’immagine si vedono pile di biglietti venti, cinquanta, cento e duecento euro poste su un tavolo. In totale, tra Panzeri e Kaili, la polizia belga ha trovato oltre un milione e mezzo di euro.

Setaro

Altri servizi

Ucciso perché avrebbe disturbato i clienti: arrestato imprenditore e un suo collaboratore

Il 35enne trovato senza vita nel Salernitano Svolta nelle indagini per l’omicidio di Mario Carotenuto, il 35enne che domenica mattina è stato trovato senza vita...

Camorra, per Emanuele Libero Schiavone custodia cautelare in carcere

Il gip del tribunale di Napoli ha disposto la stessa misura anche per Francesco Reccia Armi dopo la sparatoria in strada a Casal di Principe,...