IO PER ESEMPIO | Sarà riattivata la stazione ferroviaria di Torre Annunziata Città

Da dicembre dovrebbe essere ripristinata la fermata sia verso Napoli che Salerno

Basta viaggiare per rendersene conto. Torre Annunziata ha una stazione bella panoramica con vista sul mare. Sarebbe comodo poter prendere i treni dalla stazione di Torre Città, dato che è un disagio per tutti coloro che abitano nella zona nord e in quella alta perché siamo costretti ad andare alla stazione di Torre Annunziata Centrale, a piedi un viaggio di circa 45 minuti e più, calcolando anche i disagi dell’eventuale maltempo o del caldo e della sera tardi andata e ritorno.

Pubblicità

Ma c’è da dire anche che uscendo dalla stazione non è un bel vedere, si potrebbe avere una vista più gradevole ristrutturando l’ex cinema Moderno che è in precarie condizioni strutturali e di decoro, riattivando la suddetta struttura – magari, perché no – la rampa, oggi ingabbiata, che collega Piazza Nicotera con il porto, quella, per chiarezza, che una volta ospitava l’ex cinema Savoia. E si potrebbe anche offrire un servizio di pubblica utilità e una città più vivibile dal punto di vista di frequentazione serale per andare al Cinema.

Ma cerchiamo di fare un passo alla volta, migliorando la città, con tanti piccoli interventi, come anche le arcate borboniche ex magazzini adibiti al commercio ittico, i cui lavori di ristrutturazione si sono nuovamente fermati perché gli accordi tra RFI e Comune si sono arenati, per mancanza di fondi. Esiste anche un progetto per la copertura totale della ferrovia, in modo tale da coprire lo spazio dei binari a livello della pavimentazione della litoranea in via Gino Alfani, ricavando spazio e panorama per la passeggiata cittadina.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Per adesso ci accontentiamo che dal prossimo mese di dicembre, possiamo avere la disponibilità di più treni che fermeranno alla stazione di Torre Città, perché sono riuscito ad ottenere il ripristino delle corse nelle fasce orarie più frequentate dai viaggiatori per la fermata dei treni sia verso Napoli che verso Salerno. Dopo tanti anni di battaglie sono riuscito per il beneficio di tutti i viaggiatori e turisti di Torre e dei comuni limitrofi.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Economia, Pil Italia oltre le attese ma Superbonus è macigno sul deficit

Il costo della misura sui conti pubblici è di ben 160 miliardi di euro L'eredità del Superbonus pesa ben più del previsto sui conti pubblici...

Avvocatura in lutto, Gennaro Torrese deceduto a 72 anni

I funerali si terranno domani Lutto nel mondo dell’avvocatura. È deceduto all’età di 72 anni Gennaro Torrese, a lungo presidente del Consiglio dell’Ordine degli avvocati...