Napoli, abusivi occupavano casa di proprietà del Comune: sgomberati

Il responsabile dell’abuso è stato denunciato

Abusivi occupavano una casa di proprietà del Comune di Napoli in via Arcangelo Ghisleri nel quartiere di Scampia. Sono stati sfrattati dalla Polizia municipale del Reparto Tutela Patrimonio, in co-delega con la Polizia di Stato e l’Arma dei Carabinieri di Scampia.

Pubblicità

L’operazione è stata condotta nell’ambito delle attività di controllo del territorio mirate anche all’accertamento e alle verifiche delle occupazioni abusive degli immobili di proprietà del Comune di Napoli, su ordine e coordinamento della procura della Repubblica.

Lo sgombero ha riguardato un alloggio di proprietà comunale dove su una superfice di oltre 200 metri quadrati abusivamente un nucleo familiare ne avevano occupato gli spazi destinandoli a privata abitazione. Il responsabile dell’abuso è stato denunciato e al momento sono in corso le operazioni di trasloco di mobili e masserizie per svuotare gli spazi che successivamente saranno resi inaccessibili con tompagnatura.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Ex Ilva, al via il cambio di rotta: scelto il commissario straordinario

Il decreto del ministro delle Imprese Adolfo Urso Commissariamento al via per Acciaierie d’Italia. Il cambio di rotta a «decorrenza immediata» arriva con un decreto...

Stupri di Caivano, giudizio immediato per i 7 minorenni indagati

Entro 15 giorni i difensori possono chiedere rito abbreviato Il gip del tribunale dei minorenni di Napoli Umberto Lucarelli ha accolto le richieste della procura...