A Napoli sequestrati 79.300 farmaci dopanti: valore 600mila euro

Contengono sostanze pericolose per la salute

La Guardia di finanza di Napoli ha sequestrato 79.300 farmaci dopanti, provenienti dall’estero e che non possono essere commercializzati in Italia, dato che contengono sostanze steroidee anabolizzanti vietate per legge e pericolose per la salute.

Pubblicità

Le fiamme gialle, nell’ambito di una attività specifica, hanno intercettato due colli provenienti dall’Est Europa in transito nell’hinterland partenopeo, al cui interno erano stipate numerose confezioni di medicinali illegali, anabolizzanti e androgeni, inseriti nella lista della World Anti-Doping Agency, tra i più performanti in circolazione, in grado di aumentare notevolmente il volume muscolare dell’assuntore. La loro vendita sul mercato ‘parallelo’ avrebbe fruttato guadagni per circa 600.000 euro. Sono in corso indagini per rintracciare la filiera di venditori e acquirenti.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Concorso esterno in associazione mafiosa: assolti i fratelli Diana

Per i figli di Mario Diana assoluzione perché «il fatto non sussiste» Assoluzione con formula piena - «il fatto non sussiste» - per i fratelli...

Castellammare, D’Apuzzo: «Sgomberi al Savorito, bomba sociale figlia del centrosinistra»

Il candidato sindaco: «Serve fondo di solidarietà per le famiglie rimaste senza casa» «Ci ritroviamo queste e altre criticità a causa della cattiva gestione del...