Giovane donna uccisa da un colpo di fucile accidentale: 23enne in manette

La 28enne morta nell’abitazione di famiglia

Uccisa da un colpo di fucile esploso accidentalmente in camera da letto. E’ successo ieri sera a Riardo, in provincia di Caserta. I Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Capua e della stazione di Pietramelara hanno arrestato in flagranza per omicidio colposo un 23enne moldavo, responsabile dell’omicidio di una 28enne residente a Teano.

Pubblicità

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, intorno alle 22.30 di ieri i due si trovavano in camera da letto dell’abitazione della famiglia della ragazza quando il 23enne, dopo aver imbracciato un fucile semiautomatico lasciato incustodito sul letto, avrebbe puntato l’arma contro la ragazza colpendola con un colpo esploso accidentalmente. E’ stato lo stesso ragazzo a chiamare il 112 per chiedere soccorsi.

Il personale del 118 giunto sul posto insieme ai carabinieri non ha potuto far altro che constatare la morte della 28enne. Sul luogo, oltre all’arma del delitto, sono stati trovati e sottoposti a sequestro due fucili con canne sovrapposte. Il 23enne arrestato è stato posto a disposizione dell’autorità giudiziaria, intervenuta sul posto.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Torre Annunziata, Bergamasco: «Trasparenza, partecipazione e pianificazione per il rilancio»

Il presidente de "La Paranza delle Idee" candidato con "Azione": «Sì al turismo ma serve anche un'industria sostenibile» Dieci giorni ancora di campagna elettorale poi...

Far west in strada a Roma: 81enne uccisa per sbaglio da un proiettile vagante

La polizia ha fermato un 28enne Non ce l’ha fatta Caterina Ciurleo, l’anziana colpita giovedì pomeriggio da un proiettile mentre era in macchina con un’amica...