Scontro a fuoco con la polizia: ucciso un rapinatore

Faceva parte di un gruppo di sei persone

Conflitto a fuoco a Cesinali, piccolo centro alle porte di Avellino, tra forze dell’ordine e una banda di rapinatori, uno dei quali è rimasto ucciso. Secondo le prime informazioni, sei persone a bordo di un furgone e di due auto, una Jeep e una Panda, erano tenuti sotto controllo da parte degli agenti delle Questure di Foggia e Chieti poiché stavano per compiere una rapina nei confronti di un obiettivo al momento sconosciuto.

Pubblicità

Intorno alle 20.30 sono stati intercettati sulla strada provinciale nel territorio di Cesinali e all’alt degli agenti hanno risposto sparando. Nello scontro a fuoco che ne è seguito uno dei rapinatori è rimasto ferito mortalmente ed è stato abbandonato in auto dai suoi compagni che sono fuggiti.

Tre dei presunti rapinatori si sono arresi e consegnati agli agenti della Squadra Mobile di Avellino, mentre altri due si sono dati alla fuga e uno dei due sarebbe stato catturato poco dopo. I componenti della banda, secondo quanto si è appreso, sarebbero tutti pugliesi.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Traffico di rifiuti tra Italia e Tunisia: 16 misure. Ai domiciliari funzionario Regione Campania

Il procuratore: «cannibalismo di società italiane per risparmiare» Traffico illecito di rifiuti tra l’Italia e la Tunisia: 16 misure cautelari, sequestrate 3 aziende. Alle prime...

Strage di Erba, il procuratore generale: «Olindo e Rosa? Una cascata di prove»

Aperta la discussione per la revisione del processo Lei, Rosa Bazzi, per gran parte dell’udienza assorta, guardando in alto. Lui, Olindo Romano, con lo sguardo...