Ischia, coca e hashish a domicilio: sgominata organizzazione

Operazione dei carabinieri: anche estorsioni a carico clienti

Prima si fissava l’appuntamento, telefonicamente. Poi la droga veniva consegnata a domicilio. E’ così che sull’isola di Ischia veniva portato avanti lo spaccio di cocaina, hashish e marijuana.

Pubblicità

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ischia hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa di misure cautelari: custodia in carcere per un 24enne di Forio e divieto di dimora nei comuni ischitani per due 24enni di Forio e di Ischia.

Sono gravemente indiziati dei reati di spaccio e detenzione di cocaina, hashish e marijuana, nonchè di tentata estorsione, rapina e lesioni personali aggravate. Oltre allo spaccio, infatti, le investigazioni hanno anche consentito di riscostruire dei tentativi estorsivi nei confronti di alcuni consumatori di droga: sono stati infatti minacciati con coltelli per pagare i debiti derivanti dagli acquisti della droga.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Non solo, le indagini hanno consentito anche di ricostruire una rapina avvenuta a Forio lo scorso maggio, da parte di una persona che, dopo un incidente stradale, ha aggredito con calci e pugni la controparte provocandone una frattura per impossessarsi e distruggere il cellulare con cui erano stati ripresi gli attimi immediatamente successivi all’incidente .

Setaro

Altri servizi

Crisi internazionali, il Consiglio di difesa: Italia invoca il diritto umanitario a Gaza

La riunione voluta dal presidente Mattarella Di fronte alla crisi di Gaza, l’Italia «invoca l’applicazione del diritto umanitario e in particolare delle Convenzioni di Ginevra...

Avellino, candidata al comune con FdI: «Resto identitaria ma alle Europee sostengo Tajani»

Anna Maria Vecchione: «ll successo si misura dalla qualità delle persone che eleggeremo» «ll successo si misura dalla qualità delle persone che eleggeremo», queste sono...