Federproprietà Napoli

Il marito la colpisce ripetutamente e sviene, i figli chiedono aiuto: 43enne violento denunciato

Pubblicità

È accaduto in un’abitazione di Portici

L’ultimo colpo, alla testa, sferrato dal compagno violento l’ha fatta svenire e lui, per rianimarla, l’ha sistemata nella vasca da bagno e le ha spruzzato dell’acqua in faccia: è quanto accaduto in un’abitazione di Portici, in provincia di Napoli, abitata da una famigliola di ucraini giunti in Italia nel 2016.

Pubblicità Federproprietà Napoli

A chiedere aiuto ai carabinieri, dopo l’ennesima lite culminata in aggressione, uno dei figli della coppia. I due, un bambino di 13 anni e una ragazza di 18, anche loro vittime della furia del padre. L’uomo, che ha 43 anni, è stato bloccato e denunciato per maltrattamenti.

Nei suoi confronti è stato emesso un provvedimento di allontamento dall’abitazione di famiglia e un divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalle persone offese. Sia la donna, una 39enne, che i suoi figli, anche loro ucraini e giunti in Italia nel 2016, sono stati costretti a ricorrere alle cure mediche del 118, intervenuto su richiesta dei militari.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Manovra, Meloni: «Rispetto per il Parlamento, Fico e Casellati si facciano sentire»

Il testo, di 219 articoli, ancora lontano da esser presentato alle Camere. Un enorme ritardo che rischia di bloccare la disamina a Montecitorio «La legge...

Incidente su raccordo Avellino-Salerno: due feriti e traffico in tilt

Due donne, di 30 e 60 anni, sono state ricoverate in ospedale Pesanti disagi si sono registrati sul raccordo autostradale Avellino-Salerno a causa di un...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook