Federproprietà Napoli

Equo compenso, Marta Schifone (FdI): «Grande amarezza ma impegno post voto per riforma organica professionisti»

Pubblicità

La candidata alla Camera: «Sinistra ha portato il provvedimento in Senato su un binario morto»

«Fratelli d’Italia con un disegno di legge a firma di Giorgia Meloni in questa legislatura dall’opposizione ha portato avanti una battaglia per difendere il diritto dei professionisti a un equo compenso, ma con amarezza dobbiamo ammettere che la sinistra ha portato il provvedimento in Senato su un binario morto». Lo dichiara Marta Schifone, candidata per Fratelli d’Italia alla Camera e responsabile del Dipartimento Professioni.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Proprio quando – sottolinea – mancava pochissimo per approvare una legge di civiltà e buonsenso. Troppo spesso, infatti, pur di lavorare i professionisti hanno dovuto accettare contrattazioni al ribasso, fino allo scandalo dei compensi minimi quasi simbolici o del titolo gratuito».

E questo «perché in molte occasioni hanno prevalso logiche di mercatismo spinto, che hanno rasentato la slealtà indulgendo verso un meccanismo economico finanziario che ci ha sempre fatto orrore: quello della cannibalizzazione del mercato del lavoro da parte dei poteri forti. Contro questa logica dall’opposizione abbiamo lavorato senza sosta per annullare questi meccanismi. Ora a poche settimane dal voto rinnoviamo il nostro impegno, ed una volta al governo siamo pronti a portare a termine una riforma organica e complessiva che i professionisti italiani attendono da tanto, troppo tempo», conclude.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Sabato di sangue al bowling: 14enne ferito a coltellate

Il giovane ricoverato al Cardarelli Ieri sera un 14enne di Casoria è stato ferito durante una lite tra ragazzini all’interno del bowling di Via San...

Covid-19, la Campania per ora resta gialla: cinque regioni passano in arancione

Ora è ufficiale: il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato l'ordinanza anticipata ieri sera, che individua 5 nuove regioni che scalano da area...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook