Federproprietà Napoli

Napoli, il ras Antonio Carillo arrestato: sfuggì al blitz di luglio a Pianura

Pubblicità

I poliziotti lo hanno identificato e bloccato in un’abitazione

La Squadra Mobile e il commissariato San Paolo hanno arrestato a Marano, in provincia di Napoli, Antonio Carillo, 31 anni, ritenuto dagli inquirenti elemento di vertice dell’omonimo clan. Il 31enne era sfuggito a un blitz scattato nel quartiere Pianura del capoluogo, lo scorso 14 luglio. Gli investigatori da allora tenevano sotto controllo amici e parenti del fuggitivo. I poliziotti lo hanno identificato e bloccato in un’abitazione: lui non ha opposto resistenza e non era armato.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Il 14 luglio, nel quartiere periferico di Napoli, la Squadra Mobile, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia, ha notificato due distinte ordinanze a indagati ritenuti legati al gruppo malavitoso guidato da Carillo, nipote dell’ex boss oggi «pentito» Pasquale Pesce, e un’altra nei confronti di elementi ritenuti appartenente al clan Calone-Marsicano-Esposito, rivale di Carillo.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Roma, 21enne ucciso a calci e pugni in una lite: era intervenuto per fare da paciere

Un 21enne è stato ucciso la notte scorsa a Colleferro, in provincia di Roma. Willy Duarte Montero, secondo il racconto di alcuni testimoni, era...

Reddito di cittadinanza per acquistare e vendere droga: otto arresti nel Casertano

Termini 'culinari' per indicare il tipo di droga Investivano i soldi del reddito di cittadinanza nell’acquisto di sostanze stupefacenti, come marijuana, hashish, cocaina e crack,...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook