Federproprietà Napoli

Camorra a Pianura, la risposta dello Stato all’omicidio Covelli: 29 arresti

Pubblicità

Tra i coinvolti anche Antonio Covelli, fratello di Andrea

Sono 29 le persone che sono state arrestate nel corso del blitz che gli agenti della squadra mobile di Napoli hanno messo a segno nella mattinata di oggi nel quartiere napoletano di Pianura. Le accuse contestate agli indagati sono, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso, tentato omicidio, estorsione, detenzione e porto di armi da fuoco, associazione finalizzata al traffico ed alla distribuzione di sostanze stupefacenti, tutti aggravati dal metodo mafioso.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Le indagini hanno avuto una svolta a seguito dei ferimenti di Antonio Carillo e Lorenzo Rossetti, avvenuti il 5 e 6 dicembre 2020, momento dal quale inizia a registrarsi il contrasto. Gli investigatori hanno accertato la nascita e l’ascesa del nuovo gruppo criminale che si sarebbe contrapposto per il controllo delle attività illecite ad un’altra compagine.

Un nuovo gruppo di camorra a Pianura

Nella zona occidentale della città negli ultimi tempi ci sono stati scontri tra i due gruppi criminali contrapposti che si contendono il predominio sugli affari illeciti. E di recente sarebbe sorto, secondo quanto accertato dagli investigatori, il nuovo gruppo criminale che tra i personaggi maggiormente autorevoli annovera Antonio Calone, Carlo Esposito e Emanuele Marsicano, contrapposto ad un’altra compagine criminale nella quale spicca, evidenziano gli investigatori, la personalità di Antonio Carillo.Tra i coinvolti anche Antonio Covelli, fratello del 27enne Andrea Covelli ucciso nei giorni scorsi.

Le misure notificate oggi – sono stati impegnati diverse decine di agenti ed è stato impiegato anche un elicottero – sono state emesse dal gip del del Tribunale di Napoli, su richiesta della locale Direzione distrettuale antimafia. Tra i reati contestati, anche una «stesa» commessa in danno dell’auto lavaggio “Pit Stop” di via Padula ed il tentato omicidio di Francesco Divano. I proventi delle illecite attività venivano poi accantonati per il successivo eventuale reinvestimento nell’acquisto di orologi di valore.

Leggi anche:  Riciclava il denaro della camorra: maxi sequestro da 290 milioni di euro | Video
Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Torre Annunziata, omicidio Cerrato: in manette quattro persone. Indagata una donna

Quattro persone sono state arrestate durante la notte per l'omicidio del 61enne di Torre Annunziata Maurizio Cerrato, custode del Parco Archeologico di Pompei, ucciso...

Coronavirus, in Italia 13.633 casi e 472 decessi. Cala la pressione sugli ospedali

Sono 13.633 i nuovi casi di Covid in Italia nelle 24 ore, in lieve calo rispetto ai 14.078 di ieri. È quanto emerge dal...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook