Dramma nel Nolano, uccide la figlia malata e si toglie la vita

La donna era malata da tempo di Alzheimer

Questa mattina a Marigliano i carabinieri della locale stazione sono intervenuti in un appartamento a via Vittorio Veneto. In casa il corpo senza vita di una 56enne del posto colpita da un colpo d’arma da fuoco. Poco distante il padre della donna – 89enne – anche lui a terra ma in fin di vita ferito da un colpo d’arma da fuoco alla testa.

Pubblicità

A terra una pistola calibro 6,35 regolarmente detenuta dall’anziano. L’uomo è stato trasportato all’ospedale del Mare dove è deceduto. Dai primi accertamenti pare si tratti di un omicidio-(quasi suicidio). La donna era malata da tempo di Alzheimer. Indagano i carabinieri della locale stazione e i militari della compagnia di Castello di Cisterna.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Omicidio Tramontano, Impagnatiello: «37 coltellate a Giulia è numero spaventoso»

L'imputato in aula: «Ero saturo di dire bugie» «Svelare a Giulia che la tradivo è stato l’ennesimo sintomo che la mia testa stava impazzendo, questo...

Torre Annunziata, Alfano contro Cuccurullo: «Burattino nelle mani del PD»

Il candidato dell'Alleanza straordinaria: «La città li ha bocciati» Il professor Alfano risponde alla nota stampa diramata nelle scorse ore da Corrado Cuccurullo. «Nel demagogico...