Federproprietà Napoli

Bici elettriche trasformate in scooter: 15 sequestri e maxi multe

Pubblicità

Controlli dei carabinieri a Torre Annunziata e a Torre del Greco

Bici elettriche trasformate in veri e propri scooter: quindici sequestri e raffiche di multe. E’ il risultato di un servizio congiunto eseguito tra Torre Annunziata e Torre del Greco dai carabinieri delle locali compagnie. Nel mirino le biciclette a pedalata assistita, mezzi che, se usati irresponsabilmente o addirittura modificati, possono essere molto pericolosi sia per chi li guida sia per i passanti.

Pubblicità Federproprietà Napoli

I militari dell’Arma, grazie all’ausilio del personale della Motorizzazione Civile, hanno controllato diversi velocipedi che sono stati ”testati” su un banco a rulli per la misurazione della velocità. In tutto quindici sono stati i conducenti sorpresi alla guida di bici che in realtà  – data la velocità  massima raggiunta – sono da considerarsi degli scooter a tutti gli effetti.

Le sanzioni riguardano la circolazione senza l’uso del casco, senza la targa, senza il certificato di circolazione ne tantomeno la copertura assicurativa. Sette di questi risultavano, inoltre, privi della prevista patente di guida. I mezzi sono stati sequestrati, mentre in totale sono state 51 le sanzioni contestate, per una somma complessiva pari a 53.000 euro

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Campania, nuova stretta della Regione: stop alla mobilità tra province e ‘zona rossa’ ad Arzano

Zona rossa ad Arzano (Napoli) e blocco della mobilità interprovinciale dal prossimo 23 ottobre. Sono questi i due punti fondamentali contenuti dall'ordinanza numero 82...

Calabria, buoni spesa Covid senza avere i requisiti: 107 denunciati per falso e tentata truffa

Impedito un tentato danno erariale complessivo stimato in circa 34.500 euro I carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro, nell'ambito di un'operazione denominata "Easy Voucher", hanno...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook