Disturba clienti hotel, sputa su carabinieri gridando “Omicron”

Momenti di follia a Sorrento: arrestata un 46enne cinese

Questa notte i carabinieri dell’aliquota radiomobile di Sorrento hanno arrestato una 46enne donna di origini cinesi. Era in costiera, ospite di un hotel di Sorrento. I militari sono stati allertati perché la 46enne aveva aggredito alcuni dipendenti della struttura.

Pubblicità

Alcuni clienti si erano lamentati in reception per i rumori molesti che provenivano dalla sua stanza. Quando il personale di servizio aveva chiesto di rispettare il riposo altrui la donna è andata in escandescenze e li ha colpiti.

Ha poi aggredito anche i carabinieri, sputandogli addosso e ripetendo insistentemente “Omicron”. La 46enne è finita in manette ed è ora in attesa di giudizio.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Circumvesuviana, ancora inciviltà: sui binari spunta una vasca da bagno

Incidente evitato da un macchinista Una vasca da bagno abbandonata sui binari della Circumvesuviana. È quanto si è trovato di fronte ieri sera il macchinista...

Orrore a Cisterna di Latina, il Finanziere confessa: «Ho litigato e le ho uccise»

Il giovane ha ammesso: due colpi per finire Reneé È fuggita due volte, prima in bagno e poi in camera della sorella. Il suo ex...