Ischia, controlli in mare su natanti e pescatori di frodo: 31 multati

Venticinque chili di polpi catturati rimessi in libertà

Controlli serrati dei carabinieri nel mare di Ischia, che hanno prodotto 31 sanzioni amministrative per oltre 11 mila euro. I militi imbarcati sulla motovedetta in dotazione alla compagnia isolana non concedono tregua ai natanti irregolari e ai pescatori di frodo e nel weekend hanno controllato decine di imbarcazioni lungo le coste di Procida e della stessa isola verde.

Pubblicità

Le violazioni contestate riguardano ancoraggio abusivo in area marina protetta, eccesso di velocità  sotto costa, mancanza dei documenti di bordo e ancoraggio oltre la distanza consentita da scogliere e spiagge.

Ad un pescatore elevata una multa di oltre 2mila euro di multa per aver piazzato nasse in uno specchio d’acqua riservato alla balneazione; l’attrezzatura è stata sequestrata e i 25 chili di polpi catturati rimessi in libertà.

Pubblicità Federproprietà Napoli

I carabinieri hanno anche scoperto un lavoratore in nero, accertando che il “comandante” di un’imbarcazione adibita a noleggio – un charter per turisti – era privo di regolare contratto di lavoro con la società titolare del natante.

Setaro

Altri servizi

«Banda della Magliana»: il gruppo WhatsApp con i proventi delle truffe

Lì venivano pubblicate le immagini di gioielli e contanti In un gruppo WhatsApp il monitoraggio dei proventi delle truffe. Lo hanno scoperto gli inquirenti dopo...

Europee, Raffaella Docimo: «Con Fdi per rilanciare la Sanità»

La candidata al ilSud24: «Tanti i problemi tra tagli, carenze, burocrazia, liste di attesa, stipendi inadeguati, personale insufficiente» Raffaella Docimo, candidata tra le file di...