Grave carenza di sangue, l’appello del Moscati ai donatori

L’allarme lanciato dal Servizio di immunoematologia e Medicina trasfusionale

Grave carenza di sangue e notevoli difficoltà di reperimento sull’intero territorio regionale. E’ l’allarme lanciato dal Servizio di immunoematologia e Medicina trasfusionale dell’Azienda ospedaliera «San Giuseppe Moscati» di Avellino. Il protrarsi dello stato di emergenza non consentirebbe di soddisfare le richieste delle strutture sanitarie territoriali servite dall’Azienda avellinese: tre ospedali, due Hospice e cinque cliniche convenzionate.

Pubblicità

Il «Moscati» invita la popolazione alla donazione di sangue, che può avvenire, dal lunedì al sabato anche su prenotazione telefonica dalle 8:30 alle 13:30. Presso il centro di raccolta del Simt sono attive tutte le procedure che garantiscono il massimo della sicurezza rispetto all’emergenza pandemica.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Strage di Erba, i legali di Olindo e Rosa preparano il processo di revisione

L'udienza fissata il primo marzo La difesa di Olindo Romano e Rosa Bazzi ha presentato la lista dei testimoni e dei consulenti che chiederà di...

Armi e droga in casa: intera famiglia indagata nel Napoletano

Tre persone sono state arrestate, una denunciata A Pomigliano d’Arco (Napoli) i carabinieri della locale stazione hanno effettuato un blitz in un’abitazione di via Mauro...