Fondazione Farefuturo: il CdA nomina tre direttori

Nominato un direttore scientifico, uno per le relazioni internazionali e uno editoriale

Nell’ambito di una migliore articolazione interna ed alla luce della rilevante crescita delle attività del Comitato scientifico, che annovera al suo interno personalità scientifiche e culturali di spicco della cultura della libertà, fondamento delle democrazie occidentali, il CdA della Fondazione Farefuturo presieduta da Adolfo Urso ha deciso di organizzarsi con la nomina di tre direttori.

Pubblicità

Direttore scientifico sarà il professor Luigi Di Gregorio, politologo e docente universitario,  direttore per le Relazioni internazionali sarà l’ambasciatore Gabriele Checchia, già ambasciatore d’Italia alla Nato e all’Ocse, e il direttore editoriale sarà Mauro Mazza, già direttore del Tg2 e di Rai1.

In questo senso il CdA ha inteso rafforzare l’operatività della Fondazione stessa, che sempre di più è diventata centrale nel panorama nazionale ed internazionale attraverso la collaborazione con Il think tank statunitense IRI e con le principali fondazioni europee e atlantiche di orientamento liberale e conservatore. Autorevolezza, peraltro, confermata dalle risultanze di diversi report che pongono la Fondazione Farefuturo sul podio della trasparenza riguardo il pieno rispetto delle norme di legge inerenti i think tank politici.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Campionato Europeo di calcio 2024, hanno vinto gli eredi dei Borbone

Nella finale sconfitti per 2 a 1 figli di Albione ed eredi di quella legione britannica che collaborò con Garibaldi a depredarci e regalarci...

Bagnoli, firmata l’intesa per riqualificazione. Meloni: «Istituzioni decidono di mettere la faccia»

La premier: «Investimento strategico per il Sud, per la Campania, per l'Italia» Un investimento di oltre 1,2 miliardi di euro per voltare pagina e rilanciare...