Federproprietà Napoli

Torre Annunziata, Saiello (M5S): «Ex Spolettificio, ministero Difesa si attivi per scongiurare chiusura»

Pubblicità

Il presidente della IV Commissione: «Difendere il futuro del sito di Torre Annunziata»

«Da impresa nel settore della Difesa a leader, grazie a una straordinaria opera di riconversione, nella produzione di mascherine Ffp2 e Ffp3, l’ex Spolettificio di Torre Annunziata rischia ora di chiudere i battenti. Uno stop annunciato con la fine dello stato di emergenza, sebbene l’azienda abbia un contratto di altri 4 anni con il Ministero della Difesa e nonostante un’intera area sia stata da tempo destinata a centro dematerializzazione degli archivi cartacei dello Stato».

Pubblicità Federproprietà Napoli

Così il presidente della Commissione speciale Industria 4.0 e consigliere regionale M5S Gennaro Saiello, nel corso dell’audizione convocata sul tema in Commissione regionale Attività Produttive.

«Negli ultimi due anni lo spolettificio ha fatto registrare un utile di 3,5 milioni di euro. Da mesi, invece, assistiamo a un drastico taglio del personale. Ne va del futuro di 56 lavoratori – aggiunge – oltre che di un sito produttivo che da anni rappresenta un’eccellenza sul territorio. In un’ottica di investimenti nel comparto Difesa, non vorremmo che ad essere pregiudicati fossero i comparti civili e non il comparto armi come da noi richiesto a livello nazionale».

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Una serata di svago si trasforma in tragedia: 5 giovani morti in un incidente stradale

È accaduto alle porte di Roma: avevano un età compresa tra i 17 e i 21 anni Una serata che doveva essere di divertimento e...

Caso plusvalenze, le motivazioni Caf: «Libro nero della Juve devastante per lealtà sportiva»

«I bilanci della FC Juventus S.p.A. semplicemente non sono attendibili» «La Juve ha commesso un illecito disciplinare sportivo, tenuto conto della gravità e della natura...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook