Rifiuti, carrozziere sversa illegalmente in una scarpata: denunciato

La scoperta dei carabinieri forestali

Ha gettato i rifiuti provenienti dall’esercizio della sua attività  in una scarpata, pensando che nessuno sarebbe risalito a lui. Ma i carabinieri forestali lo hanno individuato denunciandolo.

Pubblicità

E’ accaduto a Roccamonfina. A finire nei guai il titolare di una carrozzeria, che invece di pagare per lo smaltimento regolare dei suoi scarti, ha preferito smaltirli illecitamente.

I carabinieri della stazione forestale di Roccamonfina si sono imbattuti in una piccola discarica di circa 1,5 metri cubi di rifiuti speciali nella località  “Ponte dei Grottoni”, sulla scarpata adiacente il Rio della Selva.

Pubblicità Federproprietà Napoli

C’erano paraurti, parabrezza in vetro, passaruota in plastica, dischi abrasivi usati, flaconi vuoti e semivuoti di vernici, diluenti, stucco, bombolette spray di smalto acrilico, carta e plastica sporca di residui di verniciatura.

I militari hanno subito iniziato ad indagare per capire chi potesse essere il responsabile dello sversamento, scoprendo che si trattava di un carrozziere che aveva l’officina nelle vicinanze. Il piccolo imprenditore è stato denunciato per gestione illecita di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi.

 

Setaro

Altri servizi

Strage alla centrale idroelettrica di Suviana: 3 morti e 5 feriti

Corsa contro il tempo per trovare i 4 dispersi L’inferno dell’Appennino bolognese, nella centrale elettrica Enel Green Power del lago di Suviana, si è scatenato...

Due ambulatori di neuropsichiatria infantile a Portici

Pochi specialisti, il Comune chiede supporto all’Asl Due ambulatori con specialisti in neuropsichiatria infantile a Portici. Il risultato arriva dopo diversi giorni di incontri tra...