Ex Resit, incontro tra Comune di Giugliano e Sapna: assicurato il ripristino degli impianti

Si è discusso anche delle attività di vigilanza e di progetto sull’area

Sulle condizioni dell’ex discarica Resit di Giugliano si è tenuta una riunione tecnica con la Sapna, la società per la gestione dei rifiuti della città metropolitana di Napoli, e con l’Ente d’Ambito Napoli. Nel corso del vertice si è discusso anche delle attività di vigilanza e di progetto sull’area.

Pubblicità

Il responsabile dell’Eda ha assicurato, come si legge in una nota del Comune di Giugliano, sulla discarica l’avvio di «una opportuna messa in sicurezza, coinvolgendo poi le associazioni del terzo settore, di concerto con la Sapna e il Comune, per attività compatibili con il sito, sulla base di appositi progetti che verranno presentati».

La Sapna, invece, da parte sua, ha assicurato di aver attivato le procedure per il ripristino degli impianti e delle attrezzature danneggiate dai furti, come è stato denunciato nei mesi scorsi sulla stampa.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Mistero a Castellammare di Stabia: auto in fiamme e cadavere carbonizzato

Tra le ipotesi un possibile suicidio Un auto data alle fiamme e un cadavere carbonizzato al suo interno. Questa mattina a Castellammare di Stabia, i...

Tra storia e architettura: il Banco di Napoli e Palazzo Piacentini

La sede di Via Toledo continua a incantare «È caduto ‘o banco ‘e Napule», è la frase che i napoletani pronunciavano quando sul prato dello...