Napoli, due minorenni accoltellati: volevano difendere delle amiche. Ricoverati in gravi condizioni

A prestare i primi soccorsi ai feriti sono stati i ristoratori della zona

Restano ricoverati in gravi condizioni i due minorenni accoltellati ieri pomeriggio a Napoli, sugli scogli di Marechiaro, dopo una lite con un gruppo di coetanei. Secondo la ricostruzione pubblicata oggi da “Il Mattino”, i due giovanissimi potrebbero aver voluto difendere alcune ragazzine del loro gruppo da sguardi e ammiccamenti di un’altra comitiva: sono volate parole grosse, spintoni, poi qualcuno ha estratto i coltelli.

Pubblicità

A prestare i primi soccorsi ai feriti sono stati i ristoratori della zona, che hanno visto i due minorenni – 17 anni e 16 anni – insanguinati chiedere aiuto. In ospedale sono stati sottoposti a intervento chirurgico: per loro la prognosi resta riservata. Sull’episodio indaga la Polizia di Stato.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Giovane medico investito e ucciso, la rabbia della madre: «Condanna bassa per l’assassino»

L’impatto mortale mentre la vittima stava tornando a casa Una condanna «deludente» quella a 4 anni di carcere inflitta dal tribunale di Napoli Nord ad...

Torre Annunziata, Renzi a sostegno di Alfano: «Città potenzialmente straordinaria»

Il candidato sindaco: «La cosa più importante è il lavoro, che dà dignita all’uomo» Il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, in queste ore è...