M. Schifone: «Professionisti italiani modello da valorizzare e difendere»

L’intervento alla Conferenza programmatica del partito a Milano

«I professionisti italiani rappresentano un modello valoriale, sociale ma anche un modello di sviluppo. Un modello a cui la destra italiana, e Fdi in particolare, da sempre si ispira, che poggia le sue fondamenta sulla meritocrazia, sulle competenze, sull’etica e sulla deontologia in campo. Un terzo pilastro, una “terza parte sociale”, quindi, che spicca tra il lavoro subordinato e quello datoriale e che si contraddistingue per libertà ed indipendenza». Lo ha detto la responsabile del dipartimento Professioni di FdI, Marta Schifone, durante l’intervento alla Conferenza programmatica del partito a Milano.

Pubblicità

«Non si può prescindere dai professionisti, non lo possono fare gli italiani, non lo può fare la politica né il legislatore. Per noi i professionisti dovrebbero essere a pieno titolo nelle governance della nostra Nazione, nelle nostre istituzioni, a tutti i livelli: negli enti locali, così come a livello nazionale e sovranazionale. Nel nostro programma oltre a proposte di soluzione ai gap di sistema, vi sono misure a sostegno rivolte a quattro direttrici di possibili interventi: welfare, fiscalità, sussidiarietà e sburocratizzazione».

«Partiamo da questa piattaforma programmatica che abbiamo elaborato e sintetizzato in questi anni di continua interlocuzione e di ascolto. Partendo dalla forte convinzione che un professionista più forte e garantito, assicuri un cittadino italiano più forte e tutelato. Per noi, questa è prima di tutto una battaglia culturale», ha concluso Schifone.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Street food ai piedi di Dante: la storica piazza trasformata in area bivacco

Quando il sommo poeta vedeva i golosi all’inferno «Una pioggia fredda e fastidiosa cade incessante formando al suolo una disgustosa fanghiglia da cui si leva...

La tentata rapina finisce nel sangue: 37enne fermato

La vittima era stata portata in ospedale da alcuni residenti Un 37enne napoletano, già noto alle forze dell’ordine, è stato sottoposto a fermo dai carabinieri...