Federproprietà Napoli

Caos trasporti, Quagliozza (FI Giovani): «A Napoli penalizzati cittadini, turisti e imprese»

Pubblicità

Il forzista: «Rischio sanitario aumenta senza un potenziamento del trasporto pubblico in giornate simili»

«Si è appreso tramite stampa e i canali ufficiale dell’ANM che nelle giornate di Domenica 17 e Lunedi 18 il servizio Metro linea 1, Ascensori e delle funiculari, che collegano i vari quartieri di Napoli, osserveranno un orario ridotto, creando notevoli disagi a cittadini, turisti e imprese». Lo afferma Raffaele Quagliozza, responsabile sanità di Forza Italia Giovani in provincia di Napoli

Pubblicità Federproprietà Napoli

«E’ impensabile – continua il giovane forzista – che una grande metropoli europea si presenti agli occhi del mondo con tali inefficienze, rischiando di disincentivare i futuri visitatori a trascorrere le vacanze in città creando, contestualmente, ulteriori danni economici agli imprenditori del turismo, già in ginocchio dopo anni di pandemia; ma non solo turisti e imprese, anche il cittadino napoletano, che quotidianamente è alle prese con problemi di viabilità e parcheggio, è danneggiato da ciò».

«Al tutto si aggiunge che l’emergenza sanitaria da covid19 osserva sicuramente, grazie a campagna vaccinale e regole piu’ snelle, un lieve ma costante calo dei contagi, ma bisogna, purtroppo, tenere ancora alta l’attenzione per proseguire ad un totale ritorno alla normalità e, pertanto, un ampliamento di eventuali fasce orarie per scaglionare il flusso di presenze sarebbe stato senz’altro più opportuno per evitare code e/o assembramenti».

«Auspichiamo – conclude – che istituzioni e ANM trovino presto un accordo affinchè si evitino futuri analoghi disservizi, tutelando dipendenti in organico, cittadini, imprese e turismo, garantendo il trasporto pubblico che merita una grande città come Napoli».

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Alberto Genovese non impugna la sentenza: mossa della difesa per evitare il carcere

L'ex imprenditore condannato a quasi 7 anni di carcere Una condanna definitiva a 6 anni, 11 mesi e 10 giorni e il tentativo da parte...

Ue, Lollobrigida: «Etichettatura vino, predisposto documento comune con Francia e Spagna»

Il ministro: «Posizione comune che sia tesa a informare correttamente ma non a danneggiare prodotti» «Abbiamo avuto modo di spiegare le nostre ragioni su quello...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook