Quarto Flegreo, estorsioni a un professionista: 2 misure cautelari

I fatti risalgono al mese di dicembre 2018

Sono ritenuti gravemente indiziati del delitto di estorsione aggravata dal metodo mafioso ai danni di un professionista i due soggetti – uno dei quali già in carcere – raggiunti da una misura cautelare eseguita stamattina dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli su ordine della Procura della Repubblica di Napoli – Direzione Distrettuale Antimafia.

Pubblicità

I fatti risalgono al mese di dicembre 2018 nel comune di Quarto Flegreo (Napoli). Si tratta di Gianluca Troise, 44 anni, e di Raffaele Giaccio, 49 anni. L’operazione si inquadra in una più ampia strategia di contrasto, posta in essere dalla Procura della Repubblica di Napoli e dal Comando Provinciale dei Carabinieri, all’operatività del cartello camorristico denominato Polverino/Orlando/Nuvoletta.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Spunta il manuale per una “perfetta” truffa agli anziani: smantellata centrale | Video

Operazione all'alba: in manette 17 persone Dall’alba, su delega della Procura di Roma, i carabinieri del comando provinciale di Roma, nella provincia di Napoli, supportati...

Commercialista arrestato per peculato: si sarebbe appropriato di oltre 250 mila euro

Nell'ambito di procedure fallimentari Attraverso bonifici bancari si sarebbe appropriato di oltre 250 mila euro, il commercialista della provincia di Napoli, indagato per il reato...