Campania prima per corruzione percepita, Zinzi: «Dossier shock dell’Ue, non abbassare la guardia»

Il consigliere: «Fotografia della sfiducia che i cittadini hanno nella pubblica amministrazione»

«I risultati della ricerca commissionata dall’Unione Europea e condotta dall’Università di Göteborg, secondo i quali la Campania è al primo posto in Italia e al sesto in Europa per corruzione percepita, sono scioccanti». Lo afferma il presidente della Commissione Anticamorra e Beni Confiscati e componente della Commissione Sanità in Regione Campania, Gianpiero Zinzi.

Pubblicità

«Sono la fotografia della sfiducia che i cittadini hanno nella pubblica amministrazione e, implicitamente, nell’efficienza dei servizi campani, dalla Sanità all’Istruzione. Tutte le istituzioni hanno il dovere di avviare una profonda riflessione sulla deriva che il perdurare di questo stato di cose può portare. Percepita o reale la corruzione è un male che va sconfitto non abbassando mai la guardia», conclude Zinzi.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Rapper morto in un incidente: c’è un indagato

Si tratta del conducente che era alla guida dell’auto Per la scomparsa di Francesco Natale, conosciuto nel mondo della musica come Dirtygun, c’è un indagato....

La democrazia fa paura all’Europa: cancellato d’ufficio un dibattito dei Conservatori

Scoppia il caso: disappunto di Giorgia Meloni, ira di Downing Street Una kermesse politica, un dibattito tra i movimenti conservatori in Ue viene «cancellata» d’ufficio...