Nipote del boss dei Casalesi ferito a colpi di pistola: mistero a Formia

È stato operato per estrarre un proiettile

Agguato ieri sera davanti ad un autosalone a Formia, nella provincia di Latina. Gustavo Bardellino, 42 anni, nipote del boss dei Casalesi Ernesto Bardellino, è stato ferito con un colpo di pistola che lo ha raggiunto ad una spalla. Soccorso dal personale del 118 è trasportato in ospedale a Formia. I medici lo hanno operato. Il proiettile si era fermato vicino ad un polmone. L’intervento è riuscito e non è in pericolo di vita.

Pubblicità

Sul posto sono giunti i carabinieri della copagnia di Formia che ora stanno indagando su quanto è avvenuto per ricostruire la dinamica e risalire a esecutori ed eventuali mandanti. Per ora non si esclude nessuna pista.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Ue, Von der Leyen: «Appalti congiunti sulle armi come su vaccini»

La presidente della Commissione: raddoppiare la produzione europea di munizioni entro fine 2025 «Negli ultimi anni abbiamo vissuto nell’illusione di una pace. Putin ha usando...

Casamicciola, sul corpo di Antonella Di Massa trovate delle ecchimosi

Solo l'autopsia però potrà fare chiarezza Il corpo di Antonella Di Massa, la donna di Ischia allontanatasi da casa il 17 febbraio scorso e trovata...