Federproprietà Napoli

Dl Covid. Zaffini (FdI): «Il governo continua ad emanare provvedimenti sbagliati e di fatto ‘mortiferi’»

Pubblicità

Il senatore: «L’Italia continua a registrare il record dei decessi in Europa»

«Vorrei sottolineare la vergogna di non essere riusciti a riconoscere un minimo di indennizzo ai familiari dei medici che hanno perso la vita durante l’epidemia anche a causa della mancanza dei dispositivi di protezione. Nel frattempo però questo Governo ci ha regalato un decreto per ogni festività, infatti quelli che verranno convertiti oggi sono quelli di Natale e di Capodanno» così il senatore di FdI Franco Zaffini durante la discussione in Aula sul Dl Covid.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«L’Italia, all’insaputa dei più perché l’informazione accondiscendente racconta e propina notizie fake, continua a registrare il record dei decessi in Europa e, rispetto a questa evidenza drammatica, il Governo e il famigerato CTS continuano a pontificare emanando provvedimenti mortiferi e raccontando ovunque e con qualsiasi mezzo che bisogna continuare a fare le stesse cose fatte fino ad oggi, mentre si dovrebbe agire con provvedimenti urgenti quali: la ventilazione meccanica nelle aule scolastiche, il potenziamento dei trasporti pubblici, lo sviluppo delle terapie domiciliari, la ripresa de tracciamento e del sequenziamento e l’aggiornamento dei vaccini».

«Sui vaccini poi, come già chiesto più volte, il Governo ci vuole spiegare perchè ha acquistato 10 dosi di vaccino a testa? E’ legittimo sospettare che ogni decisione presa fino ad oggi abbia come obiettivo quella di esaurire le scorte? In Parlamento ci venga almeno concesso di fare domande ed ottenere risposte» conclude il senatore Zaffini.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

L’inflazione sale a livelli record, l’Istat: + 8,4% su base annua

Un livello che non si registrava da dicembre 1985 Nuovo balzo dell'inflazione in Italia. Secondo le stime preliminari, nel mese di agosto 2022 l’indice nazionale...

Sicilia, niente seconde dosi per i ‘furbetti’ del vaccino anti Covid-19: il Tar respinge ricorso

Hanno ottenuto la somministrazione della prima dose di vaccino anti Covid-19 con l'inganno. L'hanno ottenuta senza essere in lista ed averne titolo. Si aspettavano,...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook