Federproprietà Napoli

Fisco, de Bertoldi (FdI): «Politica succube di tecnici e burocrazia ministeriale»

Pubblicità

Il senatore: «Riforma ridicola, FdI chiede flat tax incrementale e rispetto odg rottamazione ter»

«Politica totalmente succube dei tecnici al governo e della burocrazia ministeriale, a cui si è delegato il futuro del Paese. Lo confermano nei fatti gli stessi esponenti di maggioranza, lamentando l’impossibilità di incidere realmente nella riforma fiscale, che resta sospesa nelle mani di Draghi e del ministro Franco. Insomma, una democrazia commissariata dove pure le riforme strutturali, contemplate dal Pnrr, restano nella disponibilità del governo, quindi dei tecnici, che ignorano il ruolo delle Commissioni Parlamentari nelle quali, peraltro, l’eterogenea maggioranza non riesce ad accordarsi su nulla di sostanziale».

Pubblicità Federproprietà Napoli

A dirlo il senatore di Fratelli d’Italia, Andrea de Bertoldi, segretario della Commissione Finanze e Tesoro nel corso del convegno «Quale riforma fiscale? Dalla legge delega alla trincea. Opinioni a confronto. I tecnici incontrano la politica» organizzato dal Centro Studi Odcec.

«Ecco, quindi, che la riforma della giustizia tributaria – ha continuato – non risulta ancora pervenuta, e che la cosiddetta riforma fiscale giace in Commissione Finanze alla Camera senza prospettive di tempestiva approvazione, e men che meno di reale potenzialità riformatrice. Raccolgo, inoltre, le preoccupazioni dei Commercialisti per l’impossibilità di incidere davvero, e contribuire a realizzare un sistema fiscale migliore e più attrattivo per investimenti. Ritengo, quindi, che la stessa ridicola copertura della riforma fiscale, circa 8 miliardi di euro, abbia confermato che il governo dei migliori stia vendendo tanto fumo e poco arrosto.

Altrimenti «si accolgano le richieste di Fratelli d’Italia per realizzare una -pace fiscale- con i contribuenti, attraverso l’utilizzo degli strumenti deflattivi del contenzioso depurati da sanzioni ed interessi, ed attuando la flat tax incrementale che stimolerebbe la produttività e farebbe emergere il sommerso a tutto beneficio della crescita del Pil. Attendiamo, infine, dal governo Draghi un sussulto di dignità rispettando l’impegno preso con Fratelli d’Italia nell’ordine del giorno al dl Fiscale del novembre scorso, che prevedeva la riammissione in termini per tutto il 2022 per le cartelle esattoriali da rottamazione ter. Insomma, si passi dalle chiacchiere sui massimi sistemi a quella concretezza che reclamano i cittadini contribuenti e gli imprenditori italiani», ha concluso.

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Migranti in rivolta ad Agrigento, Varchi (FdI): «Solidarietà ai poliziotti feriti»

«Esprimo la mia solidarietà alle Forze dell’ordine e ai tre agenti di Polizia del Reparto mobile di Palermo che sono stati feriti la scorsa...

RdC. Iannone (FdI): «Altri furbetti, risorse vadano a famiglie e imprese in difficoltà»

Il senatore: «Così come strutturato questa misura non funziona sia sul piano delle politiche attive del lavoro e sia su quello dell'assistenza» «Dopo i recenti...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook