Federproprietà Napoli

Giugliano, targhe rubate e auto cannibalizzate: arrestati due di Melito di Napoli

Pubblicità

I due sono stati sorpresi in via San Francesco a Patria

Ventiquattro vetture erano già state parzialmente smontate. Poi c’erano sette targhe di auto risultate rubate. E quando i carabinieri hanno fatto irruzione loro erano intenti a smontare i pezzi da un altro veicolo. Così due persone – di 40 e 38 anni, residenti a Melito di Napoli – sono state arrestate. Ora dovranno rispondere di riciclaggio.

Pubblicità Federproprietà Napoli

I due sono stati sorpresi all’interno di uno stabile in una un’area apparentemente abbandonata ma, protetta dalla vegetazione, in via San Francesco a Patria, alla periferia di Giugliano (Napoli). I militari dinanzi allo stabile hanno notato un furgone risultato sotto sequestro. Decisi ad approfondire, sono entrati nella struttura e hanno sorpreso i due uomini mentre smontavano un’auto. I due sono finiti in manette e condotti nel carcere di Poggioreale.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Penitenziaria, la Corte dei Conti: carenza organici compromette il sistema di prevenzione

Con delibera n.3/2021/G la Sezione centrale di controllo sulla gestione delle amministrazioni dello Stato della Corte dei Conti ha approvato il Rapporto sull'attuazione della...

Torre Annunziata, Schifone e Striano (FdI): «Il sindaco Ascione non è più credibile, serve un commissario»

«La brutta vicenda di Torre Annunziata con l'arresto per una mazzetta di 10.000 euro di un importante funzionario del Comune non può restare relegato...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook