Federproprietà Napoli

San Giorgio a Cremano, tre arresti per usura ed estorsione

Pubblicità

Scoperta l’esistenza di un gruppo criminale attivo nella città di Troisi

Tre persone sono state arrestate lo scorso 20 dicembre, a Napoli e San Giorgio a Cremano, dalla squadra mobile e dal commissariato di P.S. locale. I tre sono ritenuti, a vario titolo, responsabili di detenzione e porto abusivo di armi da fuoco, ricettazione, tentata estorsione, usura e lesioni personali, aggravati dal metodo mafioso. L’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata emessa dal gip del Tribunale di Napoli, su richiesta della locale D.D.A., nei confronti di Giuseppe Attanasio, Marco Cozzolino e Luigi Di Perna.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Le indagini, avviate nel luglio 2020 a seguito di una sparatoria avvenuta in questa via Villa Romana, condotte con l’ausilio di attività tecniche, hanno consentito di documentare le attività illecite estorsive ed usuraie poste in essere dal gruppo criminale riconducibile ai destinatari, attivi sul territorio di San Giorgio a Cremano.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Contrabbando sigarette: carabinieri arrestano una 48enne

Con sé aveva 1000 pacchetti privi del sigillo dei Monopoli di Stato Contrabbando di tabacchi lavorati esteri è l'accusa che ha portato all'arresto in flagranza...

Aziende ‘cartiera’ per evadere l’Iva, maxi sequestro da 24 milioni tra Campania e Lazio

Frode fiscale nella commercializzazione di prodotti petroliferi: la Guardia di Finanza esegue un maxi sequestro preventivo da 24 milioni di euro nei confronti di...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook