Napoli, Michele Schiano coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia

Il capogruppo regionale: «Sono onorato per il prestigioso incarico ricevuto, ringrazio i vertici del partito e Delmastro che mi ha preceduto»

Il capogruppo regionale di Fratelli d’Italia Michele Schiano di Visconti è il nuovo coordinatore del partito in provincia di Napoli. La nomina è arrivata con una lettera firmata dal presidente Giorgia Meloni.

Pubblicità

«Caro Michele – ha scritto la leader di Fdi – ringraziando Andrea Delmastro Delle Vedove per il prezioso lavoro svolto, sentito il commissario regionale Antonio Iannone e ti comunico che ho provveduto a nominarti coordinatore di Fratelli d’Italia per la provincia di Napoli. Sono certa che saprai meritare la fiducia che ti è stata accordata svolgendo il tuo compito nell’interesse del partito e della sua crescita».

«Sono onorato per il prestigioso incarico ricevuto, ringrazio i vertici del partito ed Andrea Delmastro che mi ha preceduto: è un compito stimolante e impegnativo» dice Schiano.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«C’è molto da lavorare per continuare a far crescere il partito nei sondaggi e nei consensi elettorali. Abbiamo bisogno di riportare la politica tra la gente, tra i giovani per far ritornare alle urne tutte le persone che hanno perso fiducia nelle istituzioni. Dobbiamo ascoltare ancora di più le esigenze e gli appelli che ci arrivano dai territori: un lavoro quotidiano per capire criticità e problematiche, raccogliere consigli preziosi, scegliere e sostenere le persone giuste con idee e programmi chiari» ha aggiunto ancora Schiano.

«Dobbiamo rafforzare le nostre idee con coerenza, passione ed entusiasmo e costruire il futuro con la giusta organizzazione e programmazione con chi vuole dialogare e confrontarsi attraverso i nostri valori, valori di una destra moderna che si propone alla guida del nostro Paese» ha concluso.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Napoli, ricostruito l’elenco delle opere sottratte ai Girolamini dopo la II guerra mondiale

Sono oltre 200 gli oggetti trafugati dalla Chiesa dei Girolamini di Napoli Sono oltre 200 gli oggetti trafugati dalla Chiesa dei Girolamini di Napoli e...

Vero, quasi vero, falso. La Schlein cresce alle Europee, ma si mangia gli alleati

Perché hanno paura dell’ok dell’aula al premierato? Il centrodestra non ha i numeri per evitare il referendum. Quindi... Vero, quasi vero, falso. «Giorgia Meloni, stiamo...