Federproprietà Napoli

Maltempo in Sicilia, uomo ucciso da una tromba d’aria

Pubblicità

L’incidente avvenuto a Modica, in provincia di Ragusa. Il sindaco invita i concittadini a non uscire di casa

Una tromba d’aria ha provocato la morte di un uomo, Giuseppe Ricca di 53 anni, a Modica (Ragusa). Abitava in contrada Bosco Trebalate a 3 chilometri da Modica. Secondo una prima ricostruzione l’uomo era uscito di casa per il forte vento e la pioggia che forse avevano danneggiato una serranda o una ringhiera. Una volta uscito è stato colpito dal violento vortice.

Pubblicità Federproprietà Napoli

La tromba d’aria ha interessato anche la zona del mercato ortofrutticolo di Comiso, vicino il rifornimento Lukoil. È stata chiusa la strada provinciale, 7 che da Comiso porta a Chiaramonte Gulfi dopo che il materiale di copertura è volato dai tetti di alcune botteghe ed è finito sulla strada. Sono a lavoro vigili del fuoco, polizia e tecnici dei comuni per mettere in sicurezza.

«Un’ondata violentissima di maltempo sta interessando il nostro territorio già da diverse ore. Dalle prime notizie che mi giungono, purtroppo, sembra ci sia stata anche una vittima. Numerosissimi i danni ad abitazioni, aziende agricole e infrastrutture. Alberi caduti sulle stradi, muretti di contenimento crollati, case scoperchiate» ha affermato sui social Ignazio Abbate, sindaco di Modica.

«Al momento tutte le nostre squadre di protezione civile sono fuori, impegnate a rispondere alle decine di richieste di soccorso che ci arrivano in particolar modo dalle zone di Serrameta, Trebbalate, Bosco, S.Elena e Frigintini. Invito tutti a non uscire se non strettamente necessario. La tempistica non ci ha consentito di chiudere le scuole e ormai sarebbe controproducente chiuderle ora perché si creerebbe solo il caos per le vie cittadine e le strade al momento servono sgombere per consentire il passaggio rapido dei mezzi di soccorso».

Leggi anche:  La morte di Saman: «Uccisa con una corda e gettata nel Po»
Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Latitante del clan Licciardi – Di Buono arrestato in Germania

Dovrà scontare una pena di tre anni di reclusione Era irreperibile dal dicembre 2014 Sergio Nappa, il 51enne latitante di camorra, arrestato oggi in Germania...

Calabria, quella terra stupenda dove sopravvive la cultura agro-silvo-pastorale

Storia, bellezze paesistiche e cultura eno-gastronomica e "lavori eroici" sono eccellenze di questa antica terra L’altopiano di monte Poro si affaccia sul golfo di Gioia...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook