Federproprietà Napoli

Fiume Sarno, due imprenditori arrestati per inquinamento ambientale

Pubblicità

Ai domiciliari con l’accusa di inquinamento ambientale del fiume Sarno, scarico abusivo di reflui industriali e reiterata violazione di sigilli

Dalle prime ore di oggi i Carabinieri del Gruppo per la Tutela Ambientale e la Transizione Ecologica di Napoli e della Compagnia di Napoli-Stella stanno dando esecuzione a due provvedimenti cautelari agli arresti domiciliari, emessi dal Gip presso il Tribunale di Torre Annunziata su richiesta della locale Procura, a carico di due imprenditori per l’ipotesi di inquinamento ambientale del fiume Sarno, scarico abusivo di reflui industriali e reiterata violazione di sigilli.

Pubblicità Federproprietà Napoli

I provvedimenti si inseriscono nell’ambito di una più ampia e imponente attività d’indagine, convenzionalmente denominata “Rinascita Sarno”, condotta dal reparto speciale dell’Arma con il coordinamento della Procura della Repubblica torrese, tesa ad individuare le cause e i responsabili dell’ inquinamento del corso d’acqua.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Camorra, armi e droga: 21 persone arrestate tra Napoli e provincia

Vasta operazione anticamorra dei militari dell'Arma che hanno inflitto un duro colpo al gruppo Mascitelli. Stamane, i carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna...

Green pass obbligatorio, niente blocco ma proteste a Genova, Trieste e Sigonella

Green pass obbligatorio, a Napoli e Salerno la situazione viene descritta come regolare e senza alcun tipo di tensione Proteste contro il Green pass obbligatorio...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook