Accoltellato 19 volte per una ragazzina contesa, 15enne in manette

I carabinieri hanno fermato il presunto autore dell’aggressione, ai danni di un 19enne, avvenuta nella notte tra venerdì e sabato

Un 15enne, ritenuto gravemente indiziato del tentativo di omicidio di un 19enne (che ha ricevuto 19 coltellate), commesso nella notte tra venerdì e sabato scorsi in Piazza Santa Maria della Fede, nel Borgo Sant’Antonio Abate, è stato fermato dai carabinieri della Stazione di Napoli Borgoloreto.

Pubblicità

Il provvedimento è stato emesso dalla Procura presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli e sarà posto all’esame del Gip durante l’udienza di convalida. Le indagini hanno permesso di documentare l’aggressione verosimilmente compiuta dal minorenne ai danni del 19enne durante una lite scoppiata per motivi futili. Secondo una ricostruzione riporta da ‘il Mattino’ l’alterco tra i due sarebbe scoppiato per una ragazzina “contesa”. Il 15enne è stato portato nel centro di prima accoglienza dei Colli Aminei.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Campi Flegrei, Musumeci: «1250 edifici in zona a elevato rischio sismico»

Il ministro: «100 tecnici già da mesi lavorano divisi in 55 squadre» «Fra gli interventi previsti dal decreto legge 140 c’è valutazione della vulnerabilità degli...

Castellammare, D’Apuzzo: «Ripartire dalle Terme per essere al centro dell’agenda turistica»

Il candidato: «Il nostro programma prevede un progetto ampio e articolato» «Il nostro programma prevede un progetto ampio e articolato sul futuro del Complesso delle...